fbpx

Come educare un cane iperattivo

/, Inside Zoomiguana/Come educare un cane iperattivo

“Il mio cane è iperattivo.”

“È impossibile calmarlo.”

“A fine giornata mi sento stremato.”

“Non mi obbedisce. Salta addosso di continuo.”

Abbiamo perso il conto di quante volte abbiamo sentito queste parole, specialmente da chi è alla sua prima esperienza.

L’iperattività è un disordine comportamentale e le cause non sono da attribuire esclusivamente al carattere o alla razza del cane. Anzi, spesso con il nostro comportamento contribuiamo a stressare il cane.

L’autocontrollo e la calma sono attributi che devono essere insegnati.


Vediamo insieme come educare un cane iperattivo.

Partiamo dai tre elementi principali su cui dovrebbe basarsi un programma di educazione di un cane iperattivo:

  1. Esercizio fisico e mentale
  2. Gestione del comportamento
  3. Training e clicker

I cani possono giocare e correre per ore, riposarsi appena mezz’ora e riprendere come se nulla fosse: i nostri amici a quattro zampe sono davvero fenomenali.

Quando parliamo di esercizio fisico, non facciamo riferimento alla passeggiata intorno all’isolato per fare pipì, ma di attività stimolanti e divertenti che possano esercitare anche la mente.

Un esempio è il “Cerca!”.

Iniziate in modo semplice per poi aumentare pian piano la difficoltà. Con il cane davanti a voi, lanciate a pochi metri un bocconcino gustoso, abbinando al gesto il segnale “cerca”. Successivamente potete ripetere l’esercizio partendo dalla posizione seduto e più bocconcini distanti tra loro. Infine, nascondendo i bocconcini: il vostro cane si divertirà come in una vera caccia al tesoro.

Nel tempo, potrete abbinare al “cerca” anche il nome dell’oggetto: es. “cerca la pallina”, “cerca il biscottino”. Pochi sanno che i cani possono memorizzare più di mille parole.

Questo esercizio oltre ad impegnare il cane fisicamente, stancandolo, stimola la mente.

Altrettanto importante è la gestione del comportamento. Consigliamo di non assecondare sempre il proprio cane. Lo sappiamo che è difficile dire di no a quegli occhioni dolci, ma a volte è necessario ignorarlo finché non si calma. A quel punto, serve il rinforzo positivo per sottolineare che apprezziamo il suo impegno.

Un altro metodo per il rinforzo positivo è l’utilizzo del clicker, che inizialmente può essere abbinato al bocconcino. Il clicker è un piccolo pulsante che emette un suono, appunto “click”.

Il suo obiettivo, utilizzandolo nel tempo, è che il cane capisca che ha fatto qualcosa correttamente ogni volta che sente il click. In questo modo, è come se diceste al cane “Sei stato bravo!”.

Educare il proprio cane, dunque, è molto importante. Nei casi in cui la situazione è più seria (il programma di educazione non dà i benefici sperati), consigliamo sempre di rivolgersi ad un veterinario comportamentalista.

È possibile, inoltre, sempre sotto controllo dell’esperto, ricorrere all’uso di prodotti a base di valeriana e melissa o di feromoni dalle proprietà rilassanti.

Infine, per evitare di ritrovarsi in una situazione poco gradevole nell’età adulta, è consigliabile avere il giusto approccio fin da subito, quando il cane è solo un cucciolo: insegnare l’ubbidienza con i comandi di base (fermo, seduto, dai la zampa); usare un tono di voce calmo e dolce; evitare aggressività e toni alti che finirebbero per agitare il cane ancora di più.

Ricordiamoci che gli animali assorbono il nostro umore e l’atmosfera che si respira in casa. Un ambiente rilassato sarà la base per garantire benessere e tranquillità al cane e a tutta la famiglia.

Se hai bisogno di maggiori informazioni, rivolgiti agli esperti Zoomiguana che sapranno consigliarti e supportarti durante tutto il percorso di crescita del tuo amico a quattro zampe.

Contattaci

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.

2021-06-10T10:07:42+00:00Altro, Inside Zoomiguana|
Il megastore con tutti gli animali e i massimi esperti di animali

PER CONTATTARCI

Clicca qui oppure scrivici a customercare@zoomiguana.com

SIAMO A:

QUALIANO
Parco Commerciale Catania
Via Santa Maria a Cubito 28 - 081.8186565
TRENTOLA-DUCENTA
Centro Commerciale Jambo1 - 081.19090545
CASORIA
Via Circumvallazione Esterna - di fronte UCI CINEMA - 081.19525733
MARCIANISE
SP 335 - direzione Maddaloni- 0823.1687056
NAPOLI
Via Santa Brigida 34 - 081. 19213604
BARI
Via Martiri delle Foibe - Parco Santa Caterina - Globo - 080.8590493

QUARTO
Via Dante Aligheri,4 - Quarto (NA) - 08119542462