Il tuo micio sta invecchiando? Ecco come comportarti

A nessuno piace invecchiare. Neanche ai gatti.

Peli bianchi a brizzolare il mantello, che perde lucidità. Ridotta mobilità e stanchezza.

Sono solo alcuni dei cambiamenti che un micio affronta invecchiando.

Possiamo, però, adottare degli accorgimenti per far vivere la vecchiaia in serenità al nostro amico micio. Vediamo insieme quali sono i segnali che il nostro gatto sta invecchiando e come dovremmo comportarci.

Quanto a lungo vivono i gatti?

Proprio come con gli esseri umani, l’invecchiamento è un processo biologico individuale. Potremmo notare, pertanto, delle differenze da una razza all’altra. Ad esempio, le razze orientali, come i Siamesi, sembrano essere un po’ più longeve.

Dunque, ogni gatto mostrerà segni di invecchiamento in tempi diversi. Anche se solitamente i primi segnali evidenti saranno visibili verso i 12 anni di età.

Secondo la classificazione veterinaria dell’età del gatto:

  • dai 7 ai 10 anni, è considerato maturo;
  • dagli 11 ai 14 anni, è considerato anziano;
  • a partire dai 15 anni, è classificato come geriatrico.

In media, un gatto vive circa 15 anni; in rari casi fino a 20 anni, che equivalgono a 96 di un essere umano.

Come rendersi conto che il gatto sta invecchiando?

Ci sono una serie di comportamenti che ci indicano che il nostro micio sta invecchiando, e sono:

  • minzione e defecazione fuori dalla lettiera;
  • maggiore richiesta di attenzione;
  • disorientamento, ansia o comportamento inusuale;
  • riduzione della mobilità e dell’appetito;
  • abbassamento della vista;
  • aumento dei miagolii.

La vecchiaia è senza dubbio la fase della vita in cui il gatto ha bisogno di maggiori attenzioni, cure e di un monitoraggio regolare.

Pian piano che i gatti invecchiano troveranno più difficile occuparsi della propria pulizia. Toccherà agli amici umani assisterli tagliando le unghie che cominciano a non essere più retrattili, pettinandoli delicatamente nelle aree che non riescono più a raggiungere. È consigliabile controllare regolarmente anche i denti e segnali d’allarme come perdita di peso e appetito.

Per quanto riguarda la riduzione della mobilità e flessibilità articolare, è importante evitare che il gatto ingrassi; consigliamo per questo di tenere sotto controllo l’alimentazione del micio.

Negli store Zoomiguana puoi trovare mangimi e integratori specifici per il benessere delle articolazioni del gatto in età avanzata, e prodotti – ad esempio scalette – da collocare accanto al divano o al davanzale preferito del vostro micio, che possono facilitare i suoi movimenti, evitandogli salti e acrobazie non più alla sua portata.

Come stimolare il gatto anziano?

Partiamo dal presupposto che sottoporre il micio a controlli veterinari regolari è la base.

Monitorare lo stato di salute, però, non basta. È altrettanto utile incoraggiare l’esercizio fisico e mentale, soprattutto in età avanzata.

L’attività regolare aiuta a mantenere la massa muscolare e a favorire la circolazione, nonché la funzionalità della vescica e dell’intestino nei gatti anziani.

Se il gatto ha difficoltà a salire le scale, dobbiamo garantire che tutti i suoi bisogni siano soddisfatti al piano di casa da lui maggiormente frequentato. Quindi non mancheranno ciotole dell’acqua, cibo e lettiera.

Occhio, all’acqua. I gatti anziani più dei giovani tendono a disidratarsi. Le ciotole d’acqua devono essere dunque più numerose e dislocate lontano dal cibo.

Quando il micio invecchia ha bisogno di un maggiore contatto sociale. Accarezzarlo di frequente, pettinarlo sono momenti relazionali rassicuranti tra umano e gatto anziano.

I gatti hanno bisogno di privacy: devono poter schiacciare un pisolino lontani da bambini o altri animali domestici.

Se il gatto ama dormire sul davanzale, è consigliabile posizionare un cuscino o un tappeto morbido sul pavimento sottostante, per scongiurare danni in caso di cadute. I mici anziani hanno spesso un equilibrio compromesso.

Se hai bisogno di maggiori informazioni per occuparti al meglio del tuo micio, rivolgiti agli esperti Zoomiguana.

Portrebbe interessarti anche

Ricevi le ultime notizie dal mondo Zoomiguana

Ricevi notizie su promozioni ed eventi

Resta aggiornato sui nuovi articoli

  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.